Home page‎ > ‎Chi siamo‎ > ‎

I Sacerdoti


DON GIACOMO
Don Giacomo Garbero, per noi tutti DON GIACOMO, nasce a Cavallermagiore (Cn) nel 1947, da famiglia contadina, ultimo di nove figli. Frequenta il seminario miniore a Giaveno (To) e il maggiore a Rivoli (To). Viene ordinato sacerdote dal Card. Michele Pellegrino nel 1974.
Presta servizio come sacerdote collaboratore in due parrocchie di Torino (San Donato, Gesù Operaio) e come Assistente Diocesano della GiOC (Gioventù Operaia Cristiana) che contribuisce a rifondare e consolidare a Torino dal 1972.
Dal 1976 al 1992 lavora come prete operaio presso lo stabilimento FIAT Mirafiori.
Dal 1992 al 2003 presta il servizio di parroco presso la parrocchia San Giulio d’Orta in Torino.
Dal mese di luglio 2003, al mese di agosto 2010, la CEI gli affida l’incarico di Assistente Nazionale della GiOC.
Partecipa alla Consulta Nazionale di Pastorale per i Problemi Sociali e il Lavoro.
È membro della Segreteria Nazionale e del Coordinamento del Progetto Policoro.
Nel mese di settembre 2010 è nominato parroco delle Parrocchie S. Francesco e Santi Apostoli in Piossasco.
 
DON DANIELE
Don Daniele Presicce, per noi tutti DON DANIELE,  è nato ad Orbassano il 3 settembre 1974. Appartiene alla Parrocchia Assunzione di Maria Vergine di Volvera. La sua vocazione è nata in un ambiente popolare, nella quotidianità della vita, in una ricerca e tensione continua verso “la misura più alta”.   Prima di entrare in seminario il 28 settembre 2006, ha studiato da geometra, ha fatto il servizio militare ed ha vissuto esperienze lavorative come falegname in diverse aziende .
Ha svolto servizio pastorale da chierico seminarista presso le nostre parrocchie di Piossasco, a San Benedetto Abate in Torino e, ultimamente, nella parrocchia di Testona in Moncalieri.
Ordinato sacerdote il 15 giugno 2013, in Duomo di Torino con altri otto sacerdoti da Sua Eminenza Cesare Nosiglia.

DON DINO
Don Bernardo Garbero, per noi tutti DON DINO, è nato a Racconigi il 28 aprile del 1935; di famiglia contadina inizia presto a lavorare per contribuire alla numerosa famiglia di cinque figli segnata dalla morte del padre nel ’45. Fino a 20 anni lavora come artigiano sarto in una bottega di Racconigi, poi frequentando la parrocchia e l’Azione Cattolica ha un forte ripensamento sulla sua vita: decide la via del sacerdozio. Riprende a studiare per conseguire la licenza media e per questo lascia il lavoro, quindi a 21 anni entra in seminario prima a Giaveno e poi a Rivoli dove completa gli studi di Liceo e Teologia.
A trent’anni, il 27 giugno del 1965, viene ordinato sacerdote ed inizia come viceparroco a Brandizzo. Due anni dopo ritorna a Rivoli come animatore dei chierici al seminario.
Nel ’72 diventa viceparroco al SS. Redentore di Torino, quindi cinque anni dopo a Collegno dove è stato parroco di S.Lorenzo dal 1981.
Giunge come Parroco di S.Francesco, il 13 Maggio 1990 e da allora, segue la nostra Comunità come pastore. Da settembre 2005 è diventato unico parroco anche per la Comunità dei S.Apostoli, lasciando questa carica per motivi di età a Settembre del 2010.
Da allora aiuta Don Giacomo in qualità di Collaboratore Parrocchiale.
 
PADRE MIMMO
Presso la Casa di preghiera “S. Camillo”, in Piazza S.Vito, opera inoltre Padre Mimmo Lovera, di cui potete conoscere ed apprezzare il cammino di fede.